micro “pellicina”

Microtrauma manuale. E' inverno, ok. Fa freddo, ok. Ho le mani screpolate, ok. Ho le labbra screpolate, ok. Mi metto la crema sulle mani, quella dei pescatori norvegesi, che mi sa che loro però usano i guanti. E mi metto il lucidalabbra (o volgarmente burrocacao), quello delle ballerine di lap dance, ma mi sa che loro usano vaselina (?). Rimane … Continua a leggere

micro “pancia”

Micropiacere estetico. Io in inverno ingrasso, sarà che mangio di più che in estate, sarà che faccio meno sport, sarà che ho panciera, maglia della salute, camicia, maglione, giubbotto, ecc. ecc., comunque sta di fatto che io ingrasso. Ma non ovunque, è una cosa mirata, butto tutto nelle maniglie dell'amore e nella pancetta. Guardandomi allo specchio, tempo fa, ho finalmente trovato … Continua a leggere

micro “assenza”

Microtrauma da astinenza. Ormai i miei "outing" sono innumerevoli, per cui, uno più, uno meno, poco importa. In realtà è attinente al blog, quindi lo faccio per dovere oltre che per piacere. Cambiando lavoro ho (spero momentaneamente) il pc in condivisione con un'altro collega, quindi per un po' devo assentarmi dal blog (o fare queste toccate e fuga!!). Pensavo che … Continua a leggere

micro “collasso”

Microtrauma sanguigno. Forse devo smetterla di fare outing, ormai questo autosputtanamento continuo verso me stesso non è più un modo di esorcizzare le mie paure, ma anzi, quasi le amplifica. Continuo a non saper caricare la lavapiatti, e questo è un punto fisso, e continuo a svenire. Premesso che la mia soglia del dolore è….non riesco a trovare le parole… … Continua a leggere

micro “risma”

Microtrauma formato A4. L'anno nuovo è arrivato, mi sembra abbastanza scontato, solo che qua in ufficio ha già prodotto i primi effetti. Forse è passato Babbo Natale, sta di fatto che si sono materializzati alcuni cartoni di carta per stampante veramente trendy. Infatti c'è una bella margherita stilizzata (ricorda molto quella della Guru, per capirci) dai contorni bianchi su sfondo … Continua a leggere