Micro “nodo”

Microtrauma calzaturiero. Corri, passi una vita di corsa, devi arrivare per tempo, e in tempo non ci sei mai, non ti senti mai di avere quel margine che ti rende tranquillo. L'altra sera, tutto di corsa, faccio tardi in ufficio, corro in tangenziale, corro in autostrada, rischio un po' di punti, arrivo in casa di corsa, butto la giacca sul … Continua a leggere

Micro “dilemma” n. 14

"Colomba" o "uovo" pasquale? Certo, dilemma scontato, visto il periodo, ma doveroso, diciamo appuntamento tradizionale, quasi scaramantico. Qua la scelta è metodologica, si parla di piacere puro, per il cioccolato, con tutte le valenze affettive/godereccie del caso (se poi ci aggiungiamo anche la sorpresa, si toccano vette altissime di valenze), contro il piacere dei dolci in generale, delle torte e/o di … Continua a leggere

Micro “stiro”

Micropiacere a vapore. Si, si, ok, lo ammetto, faccio parte della categoria del classico italiano che sporca e che porta le cose a lavare alla mamma. Non ho alibi, non sono un buon partito, ammetto tutte le mie mancanze, ammetto di alimentare il classico mito dell'italiano mammone. E' che la mamma si realizza così, non lo faccio per me, lo faccio … Continua a leggere