Micro “post”

Microtrauma informatico. Avevo scritto un post, bellissimo, il più bel post della mia carriera di blogger. Aveva riferimenti storici, era una storia densa di romanticismo, ma anche avventura, una vena di thriller e un pizzico di ironia. Già mi vedevo sulle prime pagine dei maggiori quotidiani, nazionali e non, esempio di come scrivere un post; Muccino stava già lavorando alla … Continua a leggere

Micro “visione”

Microtrauma visivo. Lo scorso anno mi sono giocato gli occhiali da sole. Belli, mi piacevano un sacco, li avevo da un paio d'anni, fu la foga nel sedermi al baretto sull'unica sedia a disposizione a farmeli giocare. Si, erano nelle tasche dei jeans (impresa infilarceli, facilissimo spaccarli sedendosi, impresa estrarne i "cocci", facilissimo essere preso per il culo) e sono … Continua a leggere

Micro “italiano”

Microtrauma nazionale. Non li riconosco più!! Una volta il giochetto, tutto sommato banale, era quello di riconoscere gli italiani quando si era all'estero. Si, banale, perchè c'erano dei segnali molto facili: lo zaino Invicta, la finta bandana, il marsupio tipo pacco erotico, il pizzetto tinto di biondo, erano inconfondibili. Poi è arrivata Formentera, e lì, a parte che sono tutti italiani, … Continua a leggere