Micro “differenza”

Micropiacere assicurativo. Della serie: trova la differenza tra due immagini uguali, come il giochino che della settimana enigmistica. Dove: in assicurazione. Quando: un paio di giorni fa. Chi: io e un collega, incontrato sul posto. Perchè: entrambi a pagare l’assicurazione dell’auto. Differenza: la sua scade il 14 ottobre, la mia era già scaduta!  Morale: a parte una fama immeritata di essere dotato di braccia corte, per cui una componente potrebbe essere la mia tirchieria, mi sono reso conto che arrivo quasi sempre in ritardo. Con le scadenze (ho pagato recentemente la prima rata delle spese condominiali, quella del 30 giugno), con le persone (ho fatto gli auguri di compleanno a un amico un paio di mesi dopo), con il lavoro (lasciamo perdere), con il taglio dei capelli (iniziano a essere lunghi, da dietro un collega mi ha dato 7, convinto fossi una nuova impiegata!), con il ciclo (sarò incinto?), con le barzellette (ieri sera ho capito una vignetta di Vauro 2 ore dopo aver spento la tele)…insomma, sono un filo indietro. E mi rendo conto che è uno spasso! Si, si, decisamente. A proposito, devo passare a pagare il meccanico, gli avevo detto che saldavo prima dell’estate…

 

Micro “differenza”ultima modifica: 2007-10-12T14:05:00+02:00da mikromakro
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Micro “differenza”

Lascia un commento