Micro “argine”

Microtrauma visivo. Si è bruciata la lampadina della macchina. L’anabbagliante anteriore sinistro, per la precisione. Da sei mesi, più o meno. Per l’uso notturno che ne faccio io, poco importa. Poi, in estate, le giornate sono più lunghe, si esce in bici, si usa lo scooter, insomma, che il fanale ci sia oppure no non è un problema. Ma se fai un argine, una notte di autunno nella bassa padana, con i primi freddi e le prime nebbioline, cavolo, iniziano a essere cazzucci, più più che meno!! E poi ti tocca andare dal meccanico, quello che deve ancora avere saldato l’ultimo tagliando di parecchio tempo fa, che non è bello, perchè poi ti fa le menate per come tratti la macchina, per tutto quello che dovresti controllare e che non controlli. Uffa. Mi sa che mi tengo il solo fanale anabbagliante destro funzionante, e vedo di farmi dare uno strappo da qualcuno, la prossima volta che si va per argini! Che poi la torta fritta buona e poco unta mica la fanno solo in quel ristorante, no?

Micro “argine”ultima modifica: 2007-10-18T18:25:00+02:00da mikromakro
Reposta per primo quest’articolo

8 pensieri su “Micro “argine”

Lascia un commento