Micro “scuola”

Microtrauma scolastico. Oggi ho parlato per un’ora con un collega. Ci sono problemi al lavoro, spesso causati dalla sua inadeguatezza, del tutto incompresa da parte sua. Il quale quindi non ha minimamente la percezione della sua cazzutaggine, e di quanto stia rovinando con la sua pressapochezza tutto quello che abbiamo fatto per avere una reputazione. E mi sono ritrovato sui … Continua a leggere

Micro “bagagliaio”

Micropiacere station-wagon. In realtà non voglio parlare di auto, ne so poco e sinceramente non me ne frega un cazzo. Attualmente giro con una Fiat che mi hanno regalato perchè non la voleva nemmeno il concessionario, gibollata dalla grandine, consuma più olio che benzina e vale di più l’autoradio (che accetta ancora le cassette) di tutta la macchina. No, no, … Continua a leggere

Micro “festina”

Microtrauma quotidiano. Mio malgrado devo partecipare alla festina di fine anno all’asilo della nipotina. Me lo ha chiesto lei, e non si possono deludere le aspettative di un nipotina. Spettacolino, parentesi comica, premi, frizzi lazzi e cotillon finchè, sulla solita musica strappalacrime, si riuniscono i “grandi” che l’anno prossimo se ne vanno alle elementari, per nuovo passo della loro vita, … Continua a leggere