Micro “tuffo”

Micropiacere natatorio. Se Mick non va al mare, almeno va in piscina. Con la cuffia. Hi hi hi. Bagnetto rinfrescante, forse un po’ troppo, sembrava avessero sciolto i cubetti di ghiaccio pochi minuti prima. Una vasca, e basta, perchè la somma dei crampi accusati rasenta la paresi, e allora si fa finta di rilassarsi. Ma lo spettacola deve ancora arrivare. Si, perchè so resistere a tutto ma non ai tuffi. No, non dal trampolino, eccessivo, mi basta dal bordo vasca. Che bello, librarsi in cielo, sembra di volare. Ricordo che da ragazzino forse facevo più tuffi che minuti in acqua. Oddio, oggi non è stato poi così diverso rispetto ad allora. Posizione, stacco, quel mezzo secondo in aria, splash. Che figata!!!

Micro “tuffo”ultima modifica: 2009-07-13T00:08:06+02:00da mikromakro
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Micro “tuffo”

Lascia un commento