Micro “posa”

Microtrauma digitale. Partecipo a una cerimonia tra parenti, pranzo al ristorante, bomboniere alla fine, e nel mentre, tra una portata e l’altra, c’è chi estrae la solita macchinetta digitale e scatta foto. C’è uno che beve, uno con la forchetta a mezz’aria, uno che si pulisce col tovagliolo. Poco dopo, fuori a cena, gente che si manda la musichetta di Shakira col bluetooth, altre foto, facce deformate, sovraesposizioni. Mi chiedo quanto trash digitale stia intasando le povere schede di memoria, i server, la rete. Ma se sono sopravvissuto sino ad oggi senza foto durante le mie cene, vuol dire che forse non era proprio così necessario. O forse serve per testimoniare che si è fatto qualcosa quella sera, che si è vivi. Se non mi vedo in foto, sul pc, potrebbe essere che non sono mai stato in quel ristorante, quella sera. Aspetta un attimo, fammi cercare la ricevuta, magari non ho nemmeno pagato!!!

Micro “posa”ultima modifica: 2010-11-23T00:49:04+01:00da mikromakro
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento