Micro “retronebbia”

Microtrauma padano. E’ inverno, ha piovuto, la terra ha accolto acqua, finchè ha potuto e adesso, appena ha smesso, la restituisce generosa, sotto forma di sudore, la cosiddetta nebbia. E qua, nella bassa padana, sono già capitate giornate e soprattutto serate dove c’è un bel muro di nebbia. Della serie che non si vedeva da parecchi anni. E forse per questo gli automobilisti non sono proprio preparati. Ed è un pullulare di luci antinebbia. Il vero scopo del retronebbia è di farsi vedere, però se siamo a due metri di distanza, ti vedo senza che mi spari negli occhi la fastidiosa lucina rossa, no? L’uso indiscriminato dei retronebbia è veramente odioso. Io di solito replico con gli abbaglianti. Forse è come sparare con un fucile a una mosca, e soprattutto non ottengo lo spegnimento del retronebbia, però vuoi mettere la soddisfazione?

Micro “retronebbia”ultima modifica: 2010-11-26T00:27:32+01:00da mikromakro
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento