Micro “catene”

Micropiacere nevoso. Pare che siano obbligatorie, in Lombardia, le catene a bordo o le gomme termiche. E visto che le avevo già provate in passato, le cosiddette gomme da neve, dopo un paio di inverni lasciati trascorrere senza, decido di fare l’investimento. Proprio così, la cifra mina la mia stabilità finanziaria del mese, ma riesco a ottenere un pagamento dilazionato dal gommista di fiducia, e allora decido. E, per assurdo, cambia tutto. Mentre prima il meteo che annunciava neve in montagna, vale a dire a km dalla bassa, mi metteva in agitazione, adesso, per provare le gomme, non vedo l’ora che nevichi. E sono due giorni che dovrebbe nevicare seriamente ma non è così. E mi trovo di malumore. Incredibile. Basta il paracadute che anche lanciarsi da 1.000 metri diventa un’opportunità. Però mi piace un casino questa nuova ottica. Dovrei abituarmi di più a cambiare modo di vedere le cose. Va beh, basta dilungarsi, andiamo a vedere se domani nevica!!!

Micro “catene”ultima modifica: 2010-11-29T00:11:47+01:00da mikromakro
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Micro “catene”

  1. quest’anno, stufa di smanettare con le maledette catene, me le sono fatte anche io le lamellari. ho comperato anche i cerchi slandri usati e arrugginiti che mi son costati una miseria. in tutto, compreso montaggio ho speso 250 euro. le ho provate praticamente subito e ho smadonnato ripensando a tutti gli inverni scorsi. MAI PIU’ SENZA!

Lascia un commento